callcenter - Verona ticket
sotto
  • 1 - Scelta spettacolo |
  • 2 - Promo |
  • 3 - Dati anagrafici |
  • 4 - Pagamento |

Vinicio Capossela


Vinicio Capossela (Hannover, 14 dicembre 1965) è un cantautore italiano. Nato in Germania, da genitori di origine irpina (il padre di Calitri, la madre di Andretta) torna poco dopo in Italia con la famiglia. Cresce artisticamente nei circuiti underground dell'Emilia-Romagna, fino ad essere notato e lanciato da uno dei massimi esponenti contemporanei della musica d'autore, Francesco Guccini. Vive da quasi 20 anni a Milano. Il nuovo millennio lo avvicina molto alla sua terra d'origine, l'Irpinia, e questo amore reciproco con la gente del luogo si concretizza con la cittadinanza onoraria concessagli dal comune di Calitri per onorare la sua grande genialità e creatività.
Debitore nella sua visionarietà poetica verso gran parte della letteratura del Novecento, Capossela ha scritto anche un libro, “Non si muore tutte le mattine”, uscito nel marzo 2004.
Il suo album d'esordio, “All'una e trentacinque circa”, risale al 1990. Ad esso è seguito poi “Modì”, che prende il nome dalla canzone omonima dedicata al pittore Amedeo Modigliani. Tra i brani dell’album figura “…e allora mambo”, che fa parte della colonna sonora dell’omonimo film con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.
Anche l'album successivo, “Camera a sud”, si lega al cinema in maniera ancora più forte del precedente, sia per “Che cossè l'amor” - tra i brani del primo film con Aldo Giovanni e Giacomo e Marina Massironi, “Tre uomini e una gamba” - sia per Zampanò, ispirato al film “La strada” di Federico Fellini.
Nel 2003 Capossela ha pubblicato la raccolta “L'indispensabile”, con una cover di “Si è spento il sole” di Adriano Celentano.
Nel 2006 pubblica l'album “Ovunque proteggi”, dove compare un brano intitolato “S.S. dei naufragati”.
Sempre nel 2006, a novembre, esce il cd/dvd “Nel niente sotto il sole - Grand tour 2006” riguardante il tour del 2006.
Nel 2008, in segno di protesta contro la decisione del Governo Berlusconi di creare una discarica sull'Altipiano del Formicoso, tiene un concerto ad Andretta a sostegno della popolazione locale, esibendosi con canzoni proprie e con melodie tratte dal repertorio di canti popolari dell'Irpinia.
Nello stesso anno esce "Da solo", il suo decimo album e l'anno successivo partecipa come attore alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e riceve il Premio Carosone alla carriera. Nel 2010 partecipa alla Giornata della memoria a Cracovia ed al concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma.
Nel 2011 esce l'EP "la nave sta arrivando", che contiene sei anteprime dell'album postumo "Marinai, profeti e balene", tra cui figura anche una cover inedita di Bob Dylan. Gli anni che seguono si costellano di premi alla carriera ed alla musica di Capossela, che continua i suoi lavori musicali e cinematografici.
Nel 2016 esce il decimo album dell'artista "Canzoni della Cupa", la cui data d'inizio è stata posticipata a causa di problemi di salute del cantante. 

Vinicio Capossela


1990 - All'una e trentacinque circa;
1991 - Modì;
1994 - Camera a Sud;
1996 - Il ballo di San Vito;
2000 - Canzoni a Manovella;
2006 - Ovunque Proteggi;
2008 - Da solo;
2011 - Marinai, Profeti e Balene;
2012 - Rebetiko Gymnastas;
2016 - Canzoni della Cupa.

VIDEO


Tour


24-25/11/08 Teatro delle Muse ANCONA
28/11/2008 Palabrescia BRESCIA
5-6/12/2008 Teatro Duse BOLOGNA
11/12/2008 Teatro Politeama LECCE

EVENTI DISPONIBILI SU TICKET WORLD

Verona

sab 03 giugno - Teatro Romano - Verona

Bookmark

Acquisto biglietto

Vinicio Capossela

SCEGLI LA DATA

Verona
Biglietti Vinicio Capossela - sab 03 giugno

PagamentiSpediamo il biglietto a casa tua

Concerti in calendario di Vinicio Capossela
Biglietti Vinicio Capossela

Tutti gli eventi sono acquistabili anche presso il nostro punto vendita:

Ticket World
Piazza Zinelli 1
San Giovanni Lupatoto - 37057 Verona